Science Robotics: il ruolo della robotica nel contrasto al Covid – 19

08 April 2020

Science Robotics: il ruolo della robotica nel contrasto al Covid – 19

 

New York - Cosa possono fare i robot nell’ambito dell’emergenza causata dal Covid-19 e, più in generale, nella gestione delle malattie infettive? Il tema è stato affrontato dallo studio “Combating COVID-19 — The role of robotics in managing public health and infectious diseases”, pubblicato come editoriale sulla rivista Science Robotics. Tredici studiosi di fama internazionale, tra i quali Paolo Dario, docente dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, analizzano in questo focus le risposte concrete nell’ambito dell’assistenza, nella logistica e della sicurezza che la tecnologia può offrire per spezzare la catena di trasmissione del virus, contrastare l’emergenza sanitaria e sociale che deriva da eventi pandemici, ridurre i rischi e il carico di lavoro per il personale. 

Sia in Cina sia in Spagna per contrastare la diffusione del Covid - 19 sono state sperimentate con successo applicazioni in cui i robot hanno integrato il lavoro degli operatori sanitari e sociosanitari che aprono interessanti scenari per il futuro della sanità pubblica. 

Al di fuori dei contesti sanitari, i robot possono essere utili anche per la continuità del lavoro e il mantenimento delle funzioni sociali ed economiche in caso di attuazione di misure di contenimento o lockdown totale. 

Leggi l’articolo integrale

Responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione
Ultimo aggiornamento: 08/04/2020